Mad for Science

BANDO E PREMI

Lo sviluppo sostenibile richiede l’impegno di tutti. Partecipare al Bando di Concorso Mad for Science ti permette di diventare protagonista del cambiamento verso la sostenibilità e di vincere un bio-laboratorio per rendere la tua scuola un’eccellenza!

Qui di seguito puoi consultare il Bando di Concorso, conoscere le scadenze e i dettagli del montepremi in palio!

SINTESI DEL BANDO

  • Il Bando di Concorso MAD FOR SCIENCE 2020-2021, promosso da Fondazione DiaSorin, invita gli studenti dei Licei scientifici e dei Licei classici con percorso di potenziamento di Biologia con curvatura biomedica a ideare una serie di esperienze didattiche di laboratorio coerenti con gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 promossa dall’ONU, in particolare gli SDGs 9, 11 e 12 e progettarne l’implementazione nel laboratorio scientifico della scuola.
  • Ogni Liceo potrà presentare un solo team, composto da 5 studenti e un docente di Scienze referente del progetto. Il team avrà la responsabilità di ideare e sviluppare il progetto.
  • Per accedere alla fase di preselezione, nel periodo compreso tra il 12 novembre 2020 e l’11 gennaio 2021 ciascun Liceo dovrà iscriversi al Bando di Concorso registrandosi al form dedicato presente sul sito madforscience.fondazionediasorin.it. All’interno dell’area riservata, il docente potrà scaricare la scheda di progetto necessaria per candidare il proprio Liceo, compilarla in tutte le sue sezioni con il suo team e ricaricarla nel form apposito entro e non oltre l’11 gennaio 2021.
  • Entro il 1° febbraio 2021 una Commissione di esperti in ambito tecnico-scientifico valuterà le schede di progetto pervenute e selezionerà, a proprio insindacabile giudizio, le 50 candidature migliori.
  • I Licei che supereranno la fase di preselezione dovranno elaborare la proposta progettuale così strutturata:
    • 5 nuove esperienze didattiche di laboratorio che portino gli studenti a riflettere sull’impatto che la ricerca scientifico-tecnologica e le biotecnologie, leve strategiche dello sviluppo sostenibile e dell’innovazione, possono avere nel consumo responsabile e nella costruzione di spazi e comunità sostenibili;
    • Indicazione dell’Ente scientifico esterno alla scuola che supporta il team nell’ideazione di almeno una delle 5 esperienze didattiche;
    • il dettaglio del progetto di implementazione e aggiornamento del laboratorio della scuola già esistente, rispettando il tetto massimo di 50.000 euro per gli interventi e di 5.000 euro l’anno per 5 anni per i materiali di consumo necessari.
  • Il progetto completo dovrà essere caricato mediante l’apposito form, nell’area riservata presente all’intero del sito di progetto entro e non oltre il 22 giugno 2021.
  • Entro il 30 luglio 2021 un Comitato appositamente costituito da Fondazione DiaSorin selezionerà, a proprio insindacabile giudizio, le 8 proposte progettuali più interessanti.
  • Gli 8 team finalisti presenteranno i progetti in occasione della Mad for Science Challenge 2021 di fronte a una Giuria composta da professionisti della comunicazione ed esponenti della comunità scientifica, che eleggerà i vincitori entro il 15 ottobre 2021.
  • I primi due licei classificati verranno premiati con l’implementazione del biolaboratorio (per un valore massimo rispettivamente di 50.000 e 25.000 euro) e la fornitura dei relativi materiali di consumo (fino a un massimo rispettivamente di 5.000 e 2.500 euro all’anno per 5 anni, acquistabili a partire dall’anno 2021). La Giuria assegnerà anche un Premio Speciale Ambiente 15.000 euro per l’acquisto di piccola strumentazione e materiale vario da laboratorio – al team che avrà meglio integrato il concetto di ecosostenibilità e tutela dell’ambiente. Inoltre, i restanti cinque team finalisti non vincitori dei premi sopra descritti riceveranno ciascuno un Premio di un importo pari a 10.000 euro per l’acquisto di piccola strumentazione e materiale vario da laboratorio.

Scarica il Bando di Concorso integrale
(aggiornato in data 19/03/2021)

TIMELINE DEL CONCORSO

I PREMI FINALI

1° PREMIO

Implementazione del biolaboratorio didattico già esistente per un valore massimo di 50.000 euro e la fornitura dei relativi materiali di consumo necessari alle nuove esperienze didattiche proposte per i successivi 5 anni a partire dall’anno di implementazione del nuovo laboratorio (per un valore massimo di 5.000 euro l’anno, per un totale di 25.000 euro nell’arco del quinquennio).

2° PREMIO

Implementazione del biolaboratorio didattico già esistente per un valore massimo di 25.000 euro e la fornitura dei relativi materiali di consumo necessari alle nuove esperienze didattiche proposte per i successivi 5 anni a partire dall’anno di implementazione del nuovo laboratorio (per un valore massimo di 2.500 euro l’anno, per un totale di 12.500 euro nell’arco del quinquennio).

PREMIO AMBIENTE

Assegnazione di un importo pari a 15.000 euro per l’acquisto di piccola strumentazione e di materiale vario da laboratorio a scelta del Liceo vincitore.

PREMIO FINALISTI

Assegnazione di un importo pari a 10.000 euro per l’acquisto di piccola strumentazione e di materiale vario da laboratorio a scelta dei Licei vincitori.